Dopo più di dieci anni di inattività ho deciso di riprendere a suonare e non buttare alle ortiche questo antico hobby. Stamattina è arrivata via corriere la mia nuova chitarra acustica preamplificata.
Ho scelto una Ibanez AW 200 CE:

La vecchia chitarra classica l’avevo ceduta per evidente consunzione ad un principiante, sperando che potesse essere ancora utile. Ci ero affezionato, ma non suonava più come quando l’avevo acquistata.
La storia di quella chitarra è tragicomica: l’avevo appoggiata al fianco della scrivania e sopra il tappeto della mia camera, ma non avevo tenuto in debito conto la rinomata leggiadria della mia sorellina. Entrando – quel pomeriggio – con il suo marcato appoggio di tallone riuscì in un domino micidiale: 1) a farsi sfilare il tappeto da sotto i piedi; 2) rovesciare la chitarra; 3) far precipitare la chitarra sull’unico punto in cui non doveva cadere: il bordo del letto.
Risultato: manico spezzato in due nel punto di massima tensione!
L’avevo fatta poi riparare da un liutaio fanese ma ci sarebbe voluto un miracolo per farle recuperare il suono originario.

A distanza di tutti questi anni ci riprovo e, a scanso di equivoci, mi sono comprato anche una custodia rigida! (questa precisazione è per la sorellina …)
🙂

Vorrei ringraziare il sig. Diego del negozio BellusMusic di Belluno per la disponibilità, la qualità e la rapidità con cui ha curato il mio ordine. Ebayer caldamente consigliato!