E’ disponibile da ieri il brand new gadget by Google.

Si tratta di un servizio di istant messaging con funzionalità di fonia su IP, basato su Jabber e chiamato Google Talk.

Google in questo modo prosegue nell’ampliamento dei propri servizi, rincorrendo i competitor Microsoft e Yahoo!, e sceglie ancora una volta – dopo il caso del Google Video Viewer, basato su VideoLan – un software open source a base del servizio.

Google Talk è disponibile sia attraverso il client ufficiale di Google, sia configurando un client jabber o uno dei tanti client multiprotocollo (GAIM per Linux, Miranda e Trillian per Windows, iChat per Mac).

Unico handicap: se si utilizza un client jabber si perdono le funzionalità di fonia su IP.

Google fornisce le istruzioni di configurazione per tutti i client menzionati.