International Panel to discuss DTV transitions at NAB 2007

Il NAB 2007 ha aperto le porte sabato.
Fra tante novità ed eventi, non ho potuto fare a meno di notare questa sessione: “The Global Picture on DTV Deployment“, attesa per dopodomani, in cui si discuteranno le strategie di passaggio al digitale con interventi da alcuni Paesi Europei (ma non dall’Italia), da Singapore e dall’Associazione Nazionale dei Broadcaster statunitensi, rappresentata dal vice-presidente.

Secondo la legge americana, l’analogue switch-off è fissato per il 17 Febbraio 2009.

La Val d’Aosta spegne l’analogico

Mappa copertura DTT Valle d'Aosta

Alle 3.05, di lunedì 16 aprile, mentre su ‘Rete4’ stava andando in onda ‘Uccellacci e Uccellini’, il visionario film di Pier Paolo Pasolini con un cattivissimo Totò e Ninetto Davoli ed alle 3.55, quando su ‘RaiDue’ Gabriele La Porta stava conducendo ‘Buone notizie’, parlando di un possibile impiego della cicoria come alternativa al ‘viagra’, gli impianti di trasmissione analogica di Gerdaz, a Gressan, dei due canali di televisivi sono stati spenti e spostati sulla televisione digitale,come già avviene, dal 1° marzo, in Sardegna, nella provincia di Cagliari.
Il parziale ‘switch-off’, come già anticipato da 12vda.it, ha interessato i circa 60mila abitanti di Aosta e di Allein, Arvier, Charvensod, Doues, Gignod, Gressan, Jovençan, Nus, Quart, Roisan, Saint-Christophe, Saint-Denis, Saint-Nicolas, Saint-Pierre, Sarre e Villeneuve, con la possibilità che abbia interessato anche alcune zone di Aymavilles, Etroubles, Pollein ed Ollomont.

La citazione è dal portale 12VdA, e non avrei potuto scrivere di meglio.
Vi rimando alla lettura dell’articolo completo e a qualche approfondimento istituzionale: